News ADOC Bergamo

Diritti Tele2


ESTRATTO DEI DIRITTI RICONOSCIUTI DA TELE2

MODIFICA DEL CONTRATTO

In caso di necessarie modifiche al contratto, Tele 2 deve avvisare il cliente e le modifiche contrattuali avranno effetto non prima di 30 giorni dalla data in cui le stesse vengono comunicate al cliente. Il cliente ha comunque la facoltà di recedere dal contratto, a seguito delle suddette modifiche, senza l'applicazione di alcuna penale.

RECESSO DAL CONTRATTO


  • Il cliente potrà recedere in qualsiasi momento e con effetto immediato dal contratto per la fornitura, da parte di Tele 2, del servizio di telefonia vocale e d'accesso ad Internet con modalità dial up

  • Fornitura del servizio d'accesso ad Internet con tecnologia ADSL: il cliente può recedere dal contratto in ogni momento, con preavviso di 30 giorni (in questo caso, se il cliente esercita il diritto di recesso nel primo anno di vigenza del contratto, Tele 2 avrà il diritto di ricevere gli importi dovuti per la prestazione del servizio, per l'eventuale noleggio del dispositivo di connessione, fino alla scadenza del suddetto periodo)

  • Il recesso può essere fatto tramite raccomandata A/R, telegramma, telefonicamente al n° 848.991022 ,o via e/mail: in questi ultimi tre casi il recesso dovrà poi essere confermato mediante lettera raccomandata A/R da inviare entro 48 ore successive all'indirizzo : "Tele2 Italia SpA, Casella Postale 27, 67010 Coppito (AQ) (Il termine di preavviso decorre dalla data del ricevimento della raccomandata da parte di Tele 2)

  • Tele 2 si conforma all'art. 5 del D.LGS 185/99 (diritto di recesso per contratti a distanza) :in questo caso il recesso deve essere comunicato per iscritto a mezzo raccomandata A/R entro 10 giorni lavorativi a decorrere dalla conclusione del contratto o, se successivo alla data di conclusione del contratto, dal giorno in cui il cliente ha ricevuto conferma scritta delle informazioni previste dall'art.5 comma 1°.

  • Se non c'è conferma scritta, il cliente può esercitare il diritto di recesso entro 3 mesi a decorrere dalla conclusione del contratto stesso. Se i servizi sono attivati prima della scadenza dei termini di cui sopra, il diritto di recesso (in base al decreto sopra citato) non potrà essere esercitato.

RECLAMI E SEGNALAZIONI

L'utente può presentare reclami e segnalazioni con riferimento a:


  • Malfunzionamenti o inefficienze del servizio

  • Inosservanza delle clausole contrattuali o della Carta dei Servizi

  • Inosservanza dei livelli di qualità

I reclami vanno presentati:


  • al n° 848.991022 (Servizio Clienti di Tele2)

  • all'indirizzo:" Direzione di Tele 2 Italia SpA Casella Postale 27, 67010 Coppito (AQ)

  • tramite fax: n° 848.991026

  • via e-mail presso il sito Internet: www.tele2.it

Tele 2 risponderà all'utente entro 30 giorni dalla presentazione del reclamo:


  • se il reclamo viene accolto: Tele 2 indica i provvedimenti o le misure satisfattive per rimuovere le irregolarità riscontrate e per l'indennizzo dei pregiudizi arrecati

  • se il reclamo non viene accolto, Tele 2 fornisce all'utente la risposta per iscritto, con adeguata motivazione del rigetto del ricorso e con l'indicazione degli accertamenti compiuti.

  • L'utente può comunque avvalersi delle procedure di risoluzione delle controversie, anche alternative alla giurisdizione, previste dalla delibera n° 182/02/CONS dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

RIMBORSI ED INDENNIZZI

STANDARD DI QUALITA' TEMPO INDENNIZZI
SERVIZIO D’ATTIVAZIONE TELEFONIA FISSA/ACCESSO AD INTERNET IN MODALITA' DIALUP 2 giorni lavorativi successivi alla ricezione del contratto sottoscritto o alla manifestazione d’adesione al servizio da parte dell’utente Ritardo maggiore di 15 giorni lavorativi:importo pari a 2,5 euro per ogni successivo giorno di ritardo Richiesta avanzata dall’utente
ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO D'ACCESSO AD INTERNET CON TECNOLOGIA ADSL 30 giorni lavorativi successivi alla ricezione del contratto sottoscritto o alla manifestazione d’adesione al servizio da parte dell’utente Ritardo maggiore di 20 giorni lavorativi:importo pari a 2,5 euro per ogni successivo giorno di ritardo Richiesta avanzata dall’utente
CONTINUITA’ DEL SERVIZIO 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno (*tranne periodi per la riparazione o la manutenzione o interruzione dovuta a forza maggiore) Tranne nei casi indicati con *, se il servizio è sospeso ininterrottamente per più di 48 ore:importo fino ad un massimo di 2,5 euro per ciascun giorno di ritardo (importo commisurato all’entità del disservizio) Richiesta avanzata dall’utente
TEMPO DI RIMBORSO RISPETTO AI RECLAMI IN MATERIA DI FATTURAZIONE Rimborso entro un termine massimo di 60 giorni dalla data di risoluzione del reclamo riguardante la fatturazione Scaduto il termine di 60 giorni, 5,16 euro per ogni giorno di ritardo ulteriore e fino all’entità massima del rimborso Richiesta avanzata dall’utente


  • Tele 2 s'impegna a rimborsare (anche tramite compensazione) agli utenti le somme erroneamente addebitate.

  • Tele 2 s'impegna a corrispondere agli utenti gli indennizzi sopra riportati (che verranno accreditati all'utente entro la prima fatturazione utile) solo dopo una specifica richiesta avanzata dal cliente, tramite raccomandata A/R, all'indirizzo: "Tele 2 Italia SpA Via Cassanese 210 20090 Segrate (Mi) Att.ne Reparto Credito.

  • Anche se gli verrà corrisposto l'indennizzo, l'utente potrà richiedere in sede giudiziaria il risarcimento di un eventuale altro danno subito.

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Tele 2 non risponderà di ritardi, sospensioni e/o interruzioni nell'erogazione dei Servizi causati da:


  • Forza maggiore o danno fortuito

  • Manomissioni o interventi sui servizi o sulle apparecchiature effettuati da parte del cliente o di terzi senza autorizzazione di Tele 2

  • Errata utilizzazione dei servizi da parte del cliente

  • Cattivo funzionamento degli apparecchi ed elaboratori elettronici utilizzati dal cliente

  • Interruzione totale o parziale dei servizi, causata da un altro operatore di telecomunicazioni.

PROCEDURA DI CONCILIAZIONE


  • Prima di intentare una causa davanti all'Autorità giudiziaria ordinaria, deve essere esperito un tentativo obbligatorio di conciliazione, che dovrà essere ultimato entro 30 giorni dalla proposizione dell'istanza all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ai sensi dell'art.1,comma 11, della L.249/97.

  • I termini per agire in sede giurisdizionale sono sospesi fino alla scadenza del termine della procedura di conciliazione.

FORO COMPETENTE

Per le controversie che dovessero insorgere nell'interpretazione e/o esecuzione del contratto sarà esclusivamente competente il Foro del luogo di residenza o domicilio eletto dal cliente (art. 1469 bis Cod.Civile - art.14 D.LGS 185/99)

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE LA "CARTA SERVIZI" DI TELE 2 SUL SITO:

http://www.tele2.it

ADOC - Associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori
Via San. Bernardino, 72/e - Bergamo
Tel. 035.24.21.22 - Fax. 035.23.67.55
email: adoc@adocbergamo.it